News

Pagina 1 di 36  > >>

ago 23, 2017
Categoria: Tutti in Campo
Inserito da: giovanni
mar 17, 2016
Categoria: Recensioni
Inserito da: giovanni

Recensione della cinquantesima ed ultima puntata di “Attraverso lo Specchio”, trittico “Speciale Bielorussia”, un completamento

a cura di Antonio De Honestis

 

Sansone & co. si congedano dal loro pubblico con quest’ultima puntata di “Attraverso lo Specchio”, andata in onda ieri sera su Lazio TV, sulle note malinconiche del capolavoro della musica italiana “Volare”, una serata che ha visto gli amati ospiti dalla Bielorussia emozionati cantare le nostre canzoni, per un dialogo tra le nostre culture che abbatte ogni muro, la testimonianza di un’integrazione possibile che passa “Attraverso lo Specchio”.

Contatti
Cooperativa Matrioska
Via Francesco Valesio, 28
Roma

Siete qui: Home

Home

giu 22, 2010

Antonin Artaud. Percorsi antropologici dal teatro della crudeltà ai teatri delle diversità


Da oggi in libreria il libro del nostro socio e regista Giovanni Sansone.... in cui si parla anche un pò dell'Associazione e dei percorsi di laboratorio teatrale, nonchè degli ultimi film realizzati
Una riflessione sul teatro del Novecento e sul senso del fare teatro in situazioni di disagio ed emarginazione



Per leggere le prime 20 pagine si pu andare sul Sito Internet dell'Editrice Aracne al link http://www.aracneeditrice.it/pdf/9788854833296.pdf

Categoria: Teatro e dintorni
Inserito da: giovanni

Antonin Artaud. Percorsi antropologici dal teatro della crudeltà ai teatri delle diversità
Autore: Giovanni Sansone
Editore: Aracne Editrice - www.aracneeditrice.it
Collana: Psicologia clinica e psicoterapia diretta dal Prof. Rosario Di Sauro
ISBN: 978-88-548-3329-6
Formato: 14 x 21
Pagine: 188
Anno: 2010
Prezzo: 13,00 euro

L'Autore propone un percorso di riflessione ponendo al centro la nozione antropologica di alterità, individuando nel confronto con l'altro il nucleo esistenziale e artistico del percorso stesso di Artaud, che si confronta e si scontra per tutta la sua vita con l'altro, che diviene scopo e obiettivo del suo esistere. L'ipotesi finale che Artaud sia veramente attuale e vivo solo in quelle esperienze teatrali in cui la diversità dei partecipanti la condizione sine qua non dell'evento finale da realizzare, il teatro del margine, della liminalità, della festa interculturale delle diversità. Artaud guida in questo cammino con il grido e la carezza, l'opportunità di dare voce a coloro a cui non stata mai data voce, ma anche la possibilità per qualunque persona di mettersi in gioco con la propria specifica e peculiare diversità, senza paura di essere giudicata ed emarginata.

Giovanni Sansone nato a Roma nel 1965. laureato in Etnologia, con un ampio bagaglio di studi in etnopsichiatria, antropologia culturale, storia e metodologie del teatro e del cinema, animazione socio-culturale. Attore e regista di teatro e di cinema, collabora attivamente da oltre Ventanni con l'Associazione Volontari "Il Cavallo Bianco" di Roma, tra i soci fondatori della Cooperativa Sociale Integrata Matrioska e direttore responsabile del Contact Center Integrato SuperAbile-INAIL.